Messico

MESSICO: LA MAGIA DI BACALAR, LA LAGUNA DEI 7 COLORI

TUTTI I COLORI DI BACALAR

Era una calda notte messicana quella in cui arrivammo a Bacalar, il buio incombeva sul paesino e noi non avevamo la benché minima idea di dove fossimo giunti. Era davvero tutto buio e l’autobus, con cui avevamo viaggiato da Palenque, ci lasciò in un parcheggio davvero poco rassicurante. Ci avevano parlato di Bacalar come di un luogo incredibile, ma non ci eravamo informati più di tanto a riguardo, poichè il passaggio di frontiera Guatemala-Messico  si era rivelato più impegnativo del previsto, così come i primi giorni in Chiapas. Perarltro, il non sapere dove avremmo passato la notte (come già capitato più volte) aveva acuito la precarietà del nostro stato d’animo, piuttosto provato da un anno di viaggio in America Latina. Insomma, tanti dubbi e poche certezze! Al sentir nominare il nome di Bacalar, però, le sensazioni erano state subito positive e non avevamo mai dubitato della scelta di poter raggiungere questo angolo così remoto della costa del Quintana Roo.
Ci pensò il sorgere del nuovo giorno a rivelarci la meraviglia che Bacalar custodiva: una laguna di acqua cristallina che vantava tutte le tonalità del blu e del turchese, i cui cangianti riflessi esaltavano il candore della sabbia bianca.
Un paesaggio caraibico che ci conquistò il cuore e ci trattenne lì più del dovuto.

Laguna-Bacalar--Messico01

BACALAR, UN ARCOBALENO DI COLORI

Bacalar, che si trova a 200 km a sud di Tulum, in una zona naturalistica davvero spettacolare, nell’immediato entroterra che corre parallelo alle coste del Quintana Roo, è una delle località più spettacolari del Messico, tappa imperdibile di un viaggio nello Yucatan. Pueblo Magico e località turistica molto raffinata, Bacalar si affaccia appunto sulla cosiddetta Laguna dei sette colori, chiamata così per le suggestive sfumature cromatiche delle sue acque, che vanno dal turchese all’azzurro, dal ceruleo al blu intenso. Un arcobaleno di colori davvero suggestivo! 

bacal-pueblo-magico

Tra l’altro Bacalar accoglie il viaggiatore con la consueta tranquillità che caratterizza i piccoli paesi del messico costiero, anche se di fatto, la laguna si trova in una zona interna parallela alla costa del Quintana Roo, bagnata dall’Oceano Atlantico.

bacalar-rocco-sur

COSA FARE A BACALAR

Bacalar è un piccolo abitato che si affaccia sulle acque della Laguna dei sette colori, l’ideale per rilassarsi e, soprattutto, rigenerarsi, ma anche per fare sport, a patto di rimanere almeno 2-3 giorni e godersi lo spettacolo.
Noi, amanti del mare, non abbiamo perso tempo, e ci siamo subito catapultati all’esplorazione delle acque della laguna, noleggiando una canoa. Un’ottima opportunità per ammirare da vicino le mille tonalità di queste acque fantastiche!

merida-messico

Ma non finisce qui, perchè tanti piccoli ristoranti e locali esclusivi animano il centro storico di Bacalar, dominato dal Forte di San Felipe, costruito in epoca coloniale per fronteggiare le sempre più frequenti incursioni dei pirati, che dal Mar dei Caraibi si spingevano verso l’interno della costa alla costante ricerca di “nuovi” tesori.

bacalar-08

Il Forte San Felipe è una massiccia struttura in pietra, che si affaccia direttamente sulle acque azzurre della laguna.
Un bellissimo punto di vista da dove poter scorgere esotiche suggestioni e romantici echi visivi, figli di epoche lontane che si perdono nel tempo indefinibile della Storia, sotto un cielo meravigliosamente azzurro!

bacalr-05

DOVE DORMIRE A BACALAR

Dormire, a Bacalar, non è mai un problema, tante sono le offerte ricettive, che vanno dagli hotel-boutique di charme, ai piccoli hotel a gestione famigliare, agli ostelli e perfino ai camping. Bacalar è una località turistica ben organizzata, e pur essendo molto gettonata, riesce ad accogliere tutti nel massimo rispetto dell’ambiente e della tranquillità. Quello che vogliamo dire, è che qui non avrete mai la sensazione di affollamento ossessivo che probabilmente riscontrerete a Tulum o a Cancun, probabilmente perchè la laguna si trova ai margini dello Yucatan, quasi ai confino con il Belize, e non tutti la includono nel loro viaggio.
Di solito non ci soffermiamo sul dove dormire, ma in questo caso, una menzione per Hotel Miriam è doverosa: in primis perché è un piccolo hotel a gestione familiare e la signora Miriam è molto simpatica ed ospitale, e poi perché si presenta come un luogo accogliente, pulito e ben ubicato! Insomma ci sentiamo apertamente di consigliarvelo.
Le alternative, però sono in generale molto valide, e il buono standard dei servizi contribuisce a rendere Bacalar una destinazione unica e indimenticabile!

bacalar-04

VUOI SCOPRIRE IL MESSICO DA SOLO, MA NON TI SENTI SICURO O NON SAI COME FARE?

Affidati a noi, siamo viaggiatori esperti, conosciamo molto bene queste zone, e saremo felici di mettere al tuo servizio la nostra esperienza. Pensa che abbiamo attraversato tutta l’America Latina da sud a nord, sfruttando solo mezzi di trasporti locali. Noi crediamo in un turismo più lento e responsabile, che privilegi il contatto con i popoli e la natura, e dia priorità all’esperienza diretta.

SE VUOI SAPERNE DI PIU’ CONTATTACI AL NOSTRO INDIRIZZO MAIL info@vitaminaproject.com oppure VISITA LA NOSTRA PAGINA DEI SERVIZI, CLICCANDO QUI

consulenze personalizzate

Rocco D'Alessandro

Archeologo, accompagnatore turistico e traduttore, ama leggere e fare sport di ogni genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *