DestinazioniRacconti di viaggio

INCONTRI CHE TI CAMBIANO LA VITA: Durlinada e il sogno di Andrea & Chicca.

Quando un giorno come tanti, di un autunno qualsiasi, Chicca ci contattò via mail a nome del Comandante Andrea Pestarini e del loro progetto Durlindana – oceansailingadventure, io guardai Giuly con scetticismo, pensando ad una delle classiche proposte commerciali che spesso ci giungono via etere. Lo stupore di Giulia, e la scintilla luminosa dei suoi occhi, però, bloccarono sul nascere il mio malumore. Lei sapeva che quella non era una mail come le altre e che la proposta che ci aspettava non era affatto una banalità. Qualcosa in cuor suo le diceva che Andrea e Chicca non erano due persone ordinarie e che la loro storia ci avrebbe cambiato per sempre le prospettive.

Il Comandante Andrea Pestarini in azione

DURLINDANA E LA SCOMMESSA DI CHICCA & ANDREA

Dopo pochi mesi, Andrea e Chicca ci avrebbero ospitato sulla loro barca e quel viaggio ce lo saremmo ricordati per sempre, non tanto per la bellezza dei paesaggi della BAJA CALIFORNIA, ma soprattutto per la forza vitale, lo spirito di rivalsa, la grinta di questi due cuori liberi che avevano scelto la libertà, la voglia di vivere e il rischio di affrontare quella sfida.
Si, il rischio, il coraggio, il richiamo del mare e lo spirito d’avventura, ma anche 20 anni di vita insieme, investimenti e speranze. Su quella barca c’era tutto e noi stavamo per ricevere una lezione immortale: quella di dover seguire i nostri sogni, a tutti i costi, di continuare ad andare nella nostra direzione e di fluire spontaneamente. L’universo avrebbe fatto il resto.

“Da oltre 20 anni, Andrea e Chicca navigano i 7 mari, svariando dall’Alaska alla Polinesia, dai Caraibi alla Baja California, a bordo di Durlindana (e precedentemente del Mai Stracc) in nome di un continuo itinere che segue esclusivamente un unico richiamo, quello dell’amore per il mare.”

Quando Chicca e Andrea ci diedero la mano per la prima volta, noi eravamo emozionati, immensamente felici di conoscere due anime come noi, con ben 20 anni di avventure in più di noi. Eravamo certi di quello che stavamo per fare, perché una volta saliti su Durlindana, non vi saremmo scesi mai più, il nostro cuore sarebbe rimasto per sempre su quella barca, pronto a vagare nell’immensità dell’etere, solo per seguire il nostro cuore e assecondare la nostra natura di viaggiatori cosmici.

PER APPROFONDIRE LA STORIA DI CHICCA & ANDREA, E PER VIAGGIARE CON LORO, CLICCA QUI

IL CUORE E IL CORAGGIO PAGANO SEMPRE

Ringrazieremo sempre Andrea e Chicca per averci confermato che siamo sulla via giusta e per averci indicato la scia da seguire, quella del cuore, dell’amore per la vita e per il coraggio di seguire i propri sogni.

Il comandante Andrea Pestarini ci illustra il piano di navigazione

E così continueremo a viaggiare, contro tutto e tutti, contro gli incessanti messaggi di una società che ti bombarda di messaggi subliminali e alla fine ti convince a conformarti all’ordinario.

Chicca, prezioso braccio destro del Comandante Andrea Pestarini durante

Non cadremo in questo giochetto, non daremo retta alla paura, e ce ne andremo per la nostra strada, con l’ esempio concreto di Chicca e Andrea, due persone semplici, normali, ma con un grande fuoco dentro, due persone animate solo ed esclusivamente dal coraggio di seguire la loro fiamma.

momenti di vita in barca, c’è chi spiega, chi ascolta e chi se la spassa

Grazie Andrea e Chicca, è stato un onore incontrarvi, e grazie all’universo che ci lancia sempre i suoi segnali, con l’unico obbiettivo di non farci desistere, perché noi siamo un esempio per molti che vogliono (ma che non sanno come) seguire il proprio sogno, e continueremo ad esserlo!

PER APPROFONDIRE LA STORIA DI CHICCA & ANDREA, E PER VIAGGIARE CON LORO, CLICCA QUI

Rocco D'Alessandro

Archeologo, laureato in Lettere Classiche, accompagnatore turistico professionista e traduttore, ama scrivere e fare sport di ogni genere. Animato da una passione spropositata per la Letteratura Latinamericana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *