liberty-statue-
USA

Come ottenere l’ESTA e viaggiare negli USA

ESTA per gli Stati Uniti: l’autorizzazione al viaggio senza visto

Se avete deciso di fare un viaggio negli Stati Uniti nel prossimo futuro qui troverete alcune informazioni utili!
Sicuramente avrete sentito parlare nei film e nelle serie tv americane del visto per poter entrare negli Stati Uniti. Non preoccupatevi, se dovete entrare negli Stati Uniti per turismo o affari e la vostra permanenza nel Paese è inferiore ai 90 giorni tutto ciò di cui avete bisogno è un’ESTA.

L’ESTA, Electronic System for Travel Authorization, è entrata in vigore nel 2009, ma è stata concepita con il Implementing Recommendations of the 9/11 Commission Act del 2007.

L’obiettivo dell’ESTA è verificare che chi vuole imbarcarsi su un aereo o su una nave diretta negli Stati Uniti non possa costituire un pericolo per la sicurezza dei cittadini. L’autorizzazione al viaggio prevede infatti che il viaggiatore compili un modulo online, che non è altro che un controllo preventivo sui viaggiatori.

washington

Perché richiedere l’ESTA?

Per poter usufruire dell’ESTA è necessario che lo scopo del viaggio sia affari o turismo, e che il periodo di permanenza nel Paese sia inferiore ai 90 giorni. Durante il periodo di permanenza nel Paese è vietato lavorare o cercare lavoro.
È richiesta l’ESTA anche se si intende fare solamente scalo nel Paese, indicando tra le causali del viaggio “in transito”. L’autorizzazione va richiesta infatti ogni qualvolta si intende imbarcarsi su una nave o su un aereo diretti negli Stati Uniti.

Chi può ottenere l’ESTA?

Per poter accedere al Visa Waiver Program è necessario avere la cittadinanza appartenente ad uno dei Paesi che fanno parte del programma, tra cui rientra l’Italia come anche molti altri paesi europei.
Recentemente però sono state introdotte nuove restrizioni: chi possiede la doppia cittadinanza o chi ha visitato dal marzo 2011 uno dei paesi ritenuti potenzialmente pericolosi (Iran, Iraq, Sudan o Siria) non può richiedere un ESTA, ma deve richiedere un visto presso un’ambasciata o un consolato.

united-states

Cosa serve per richiedere l’ESTA?

Non sono richieste molte cose, infatti è sufficiente avere una connessione a Internet, un passaporto elettronico valido e una carta di credito per effettuare il pagamento.
Mentre in passato erano accettati anche altri tipi di passaporto ad oggi l’unico accettato è quello elettronico, con al suo interno un microchip contenente i dati biometrici del titolare, una foto e le impronte digitali.
Durante la compilazione del modulo vengono richieste anche le informazioni relative al viaggio da effettuare, è quindi consigliato avere i biglietti sottomano, anche se è possibile riempire questi campi in un secondo momento.

Come ottenere l’ESTA

Per poter ottenere l’ESTA è sufficiente recarsi sul sito ufficiale del Governo degli Stati Uniti e compilare il semplice modulo online. La compilazione del modulo impegna all’incirca mezz’ora. È inoltre possibile delegare la compilazione del modulo a terze parti, quindi nel caso in cui non si abbia troppa confidenza con i computer è possibile farla richiedere ad un’altra persona.

Una volta terminata la procedura ed effettuato il pagamento è necessario attendere la risposta. Nella maggior parte dei casi la richiesta viene approvata in pochi minuti, ma è possibile che la richiesta abbia bisogno di maggiori controlli. In questo caso è garantita una risposta entro le 72 ore, è perciò consigliato richiedere l’ESTA almeno 72 ore prima della partenza.

Nel caso in cui l’autorizzazione al viaggio venga negata per poter entrare negli Stati Uniti sarà necessario richiedere un visto, con maggiori costi e tempi più lunghi.

new-york-01

Durata dell’ESTA

L’ESTA ha una validità di 2 anni e consente di fare più viaggi negli Stati Uniti durante il suo periodo di validità. È possibile però che il passaporto espiri durante questo periodo. In questo caso anche l’autorizzazione al viaggio perderà la sua validità alla scadenza del passaporto.

Ricapitoliamo…

esta-usa

infografica di Alessandro Ambrosi

E se avete bisogno di maggiori informazioni potete visitare il seguente sito che offre molte utili informazioni sull’ESTA per gli Stati Uniti.

Oppure rivolgiti a noi, scrivici quando vuoi a info@vitaminaproject.com,  saremo contenti di aiutarti ad organizzare il tuo viaggio personalizzato negli Stati Uniti!!!

rocco-sur-new-york

 

 

Tag
Rocco D'Alessandro

Archeologo, accompagnatore turistico e traduttore, ama leggere e fare sport di ogni genere.

2 thoughts on “Come ottenere l’ESTA e viaggiare negli USA

  1. CLAUDIO RUZZARIN Reply

    Entrando via terra dal Messico è necessaria l’ESTA? Avevo letto da qualche parte di no.

    Grazie

    P.S. sono italiano

    1. Rocco D'AlessandroRocco D'Alessandro Post author Reply

      Ciaoooo Claudio,
      allora se sei un cittadino di uno dei Paesi partecipanti al Visa Waiver Program che entra negli USA via terra dal Canada o dal Mexico non devi obbligatoriamente compilare l’ESTA e neanche richiedere un visto. Per cui, essendo tu italiano, non ne hai bisogno.
      Però, se possiedi l’ESTA la procedura di entrata sarà più veloce. Se invece non hai l’ESTA alla frontiera dovrai compilare il modulo I-94W (che rimane quindi in vigore per i soli accessi via terra nel caso il viaggiatore non sia in possesso dell’ESTA).
      In definitiva noi ti consigliamo comunque di farti l’esta, che tra l’altro ha un costo esiguo di 14 USD, risparmiandoti così varie scocciature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *