Colombia

colombia-01-top-10
Colombia

COLOMBIA: 10 LUOGHI DA VEDERE ASSOLUTAMENTE

La Colombia è terra magica, un paese ricco di cultura indigena, come pochi altri paesi dell’America Latina, un universo dagli infiniti spunti, l’ideale, secondo noi, per chi va in cerca di avventura e bellezza.
In Colombia, infatti, si trova di tutto: dalla foresta amazzonica alle dolci valli coltivate a caffé, dai deserti ai grandi picchi montuosi, dai misteriosi siti archeologici alle città coloniali, senza ovviamente dimenticare spiagge bianche e mare cristallino. Una terra completa, ma parlando più nello specifico, quali sono i luoghi che non dovete assolutamente perdere? Veramente ce ne sono tantissimi, e noi, in maniera del tutto soggettiva, abbiamo provato a tracciare una piccola mappa dei “must colombiani”.
Seguirà perciò una lista, in cui riassumiamo 10, tra i luoghi più spettacolari della Colombia, quelli che, se avrete la fortuna di visitarli, non potrete che esclamare: “Wow! Che figata!”.
Per quanto ci riguarda, infatti, ogni volta che abbiamo viaggiato in Colombia, lo abbiamo fatto intensamente, perché questa è una terra dalle passioni viscerali, come la sua gente, una terra che o la vivi dal di dentro, oppure ti sentirai del tutto fuori luogo, ma d’altronde è quasi impossibile rimanere indifferenti davanti ad una simil bellezza. E allora siete pronti a scoprire con noi i 10 luoghi da non perdere assolutamente?

Ciudad-Perdida-Colombia09

COLOMBIA, TRA AVVENTURA E BELLEZZA

  1. LAS LAJAS. Partiamo dal sud, dai confini con l’Ecuador, per cominciare a svelare la prima bellezza colombiana, ed infatti, poco dopo essere entrati via terra da Ipiales, ci imbattiamo in una chiesa in stile neo-gotico, policromatica, incastonata in un canyon profondissimo. Un capolavoro dell’arte ingegneristica, la cui realizzazione è l’immediata conseguenza dell’apparizione della Vergine Maria ad una pastorella del luogo. E basta sporgersi dal precipizio, per ammirare col fiato sospeso questo capolavoro, che tra l’altro non è nemmeno poi così turistico, grazie alla sua posizione piuttosto remota rispetto a Bogotà e a Cartagena de Indias, i due principali aeroporti del paese. Per chi, come noi, però, preferisce viaggiare via terra, allora sarà interessante fermarsi ad ammirare questa cattedrale nel deserto, prendendo un bus diretto da Ipiales. Se volete approfondire, CLICCATE QUI.las-lajas
  2. SAN AUGUSTIN. Proseguendo la risalita da sud a nord della Colombia, in direzione della Capitale Bogotà, non potete farvi sfuggire il magico parco archeologico di San Augustin, che si trova nel dipartimento di Huila, e le cui evidenze sono sparse nelle dolci valli circostanti, in gran parte coltivate a caffè. Per visitare il Parco Archeologico, bisogna raggiungere il paesino omonimo di San Augustin, molto carino, e dopo aver preso posto in uno dei tanti “hoteletti” della zona, potrete andare alla scoperta delle enigmatiche statue antropomorfe di cui non si conosce né l’origine, né la civiltà che le concepì. Per approfondimenti, CLICCATE QUI.san-augustin-colombia
  3. CASCATA DELL’HORNOYACO è una delle cascate più spettacolari in assoluto che abbiamo avuto la fortuna di ammirare nel nostro viaggio in Colombia. Ci si arriva dopo un lungo percorso sterrato, tra sentieri fangosi e sdrucciolevoli, attraverso ponti sospesi su fiumi impetuosi, nel cuore di una foresta fitta ed insidiosa. Per la precisione, si tratta di un salto di 60 metri, che offre uno spettacolo veramente unico. La cascata si trova in un territorio selvaggio, compreso nel Parque Nacional de la Serranìa, nel dipartimento di Huila, e precisamente nei pressi di Mocoa, in contrada El Zarzal.ornoyaco
  4. EJE CAFETERO. Siamo a circa 360 km da Bogotà, nel dipartimento del Quindìo, in una delle regioni più belle di Colombia, nominata dal 2011 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il centro principale è Armenia, distante dalla capitale 6 ore, ed è da qui che si parte per la scoperta di un mondo ricco di natura e cultura. Siamo nel cuore della principale zona di produzione di caffè del Paese, in un territorio che annovera riserve naturali, paesini suggestivi e persino le palme più alte del mondo, visitabili queste ultime nella Valle de Cocora. L’Eje Cafetero è la destinazione ideale per chi ama l’eco-turismo, e quindi i trekking, le escursioni a cavallo, ma anche per chi ama la buona cucina, e soprattutto il buon caffè!cocora
  5. CIUDAD PERDIDA, ovvero il più importante e spettacolare sito archeologico di Colombia. Nascosto tra le montagne della Sierra Nevada de Santa Marta, è raggiungibile solo a piedi, attraverso un percorso irto ed impegnativo che in totale vi terrà impegnati per 4 o 5 giorni. Siamo in territorio indigeno, per cui bando alle iniziative personali, perché per raggiungere la Ciudad Perdida (“La Città Perduta”), dovrete affidarvi ad una guida locale. Un tragitto, come vi dicevamo, piuttosto impegnativo, che però si svelerà in tutta la sua bellezza. Una natura incontaminata e selvaggia, paesaggi mozzafiato e poi, la particolarità di un sito archeologico unico per ubicazione e per valore, giacché stiamo parlando di un santuario ancora frequentato da tutte le comunità indigene che abitano le varie altitudine della Sierra Nevada. Per approfondimenti, CLICCATE QUI.Ciudad-Perdida-Colombia12
  6. BARICHARA, è un paesino di impronta coloniale, perso nel tempo, che si trova nel cuore della Colombia, nel dipartimento di Santander ed è raggiungibile da San Jill. La sua particolarità è data proprio da un patrimonio architettonico così circoscritto e grazioso. Siamo in una delle province più affascinanti di tutta la Colombia, e Barichara, nello specifico, è un mondo a se stante, lontano dalle grandi metropoli, dove si respirano solo pace e relax. Bellissimo il Camino Real che parte proprio da Barichara e che si spinge nel cuore di sentieri montagnosi, offrendo scenari molto suggestivi. Specialità culinaria di Barichara sono “le formiche culone”, che si mangiano arrosto. Se siete curiosi, provatele!camino-real
  7. MEDELLIN è un piccolo miracolo. Piccolo, per modo di dire, giacché stiamo parlando di uno dei principali centri del Paese. Miracolo perchè, nel giro di un tempo relativamente breve, è stata in grado di invertire la sua fama, convertendosi da città del narcotraffico ad importante centro culturale e artistico. Fino a pochi anni fa, infatti, Medellin era la roccaforte del Cartello di Pablo Escobar, con un tasso di criminalità altissimo; oggi, invece, è cambiata totalmente, divenendo una città in grado di stupire per la ricca e variegata proposta culturale, tant’è vero che capita a Medellin, non può che rimanere stupito di un’accoglienza davvero calorosa.
  8. CARTAGENA DE INDIAS, una città bellissima, per lo meno all’interno delle mura coloniali che a noi piace definire “la regina del Caribe”. Una città storica, strategica, la cui importanza traspare dalla ricchezza del suo patrimonio architettonico. Un centro coloniale, diventato nell’ultimo decennio molto turistico, ma che nonostante ciò, conserva quell’atmosfera di unicità che concilia il caraibico con il coloniale. Il suo centro storico è Patrimonio UNESCO, e non siamo certo noi a scoprirne la bellezza. Piuttosto se volete approfondire, CLICCATE QUI.
    cartagena08
  9. PARQUE NACIONAL NATURAL TAYRONA è un vero e proprio santuario naturale, dove la natura selvaggia degrada direttamente sulle spiagge bianche bagnate da acque cristalline. Un territorio ancestrale, ricco di percorsi naturalistici, dove è possibile godere di una natura generosa. L’ideale per famiglie, comitive, ma soprattutto per gli amanti dell’eco-turismo. Raggiungibile facilmente da Santa Marta, il Parco Tayrona ha una capacità giornaliera di circa 7000 turisti, facilmente diluiti in un territorio molto esteso. Il Parco è aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00, ed una volta entrati potete decidere anche di accampare.parque-tayrona-1123547_1280
  10. PALOMINO è una delle località balneari più esclusive del Caribe colombiano. Protetta da una fitta foresta tropicale, e raggiungibile solo con mezzi leggeri, come motorini e jeep, Palomino è un piccolo paradiso naturale, dove troverete eco-lodge e ostelli che vi intrappoleranno in uno scenario evocativo. Qui si vive il Caribe a 360° e le giornate passano tra bagni, relax e qualche coctail, sfruttando a pieno una natura meravigliosa.

VUOI SCOPRIRE LA COLOMBIA DA SOLO, MA NON TI SENTI SICURO O NON SAI COME FARE? 
Affidati a noi, siamo viaggiatori esperti, conosciamo molto bene queste zone, e saremo felici di mettere al tuo servizio la nostra esperienza.
Pensa che abbiamo attraversato tutta l’America Latina da sud a nord, sfruttando solo mezzi di trasporti locali. Noi crediamo in un turismo più lento e responsabile, che privilegi il contatto con i popoli e la natura, e dia priorità all’esperienza diretta.
SE VUOI SAPERNE DI PIU’ CONTATTACI AL NOSTRO INDIRIZZO MAIL info@vitaminaproject.com oppure VISITA LA NOSTRA PAGINA DEI SERVIZI, CLICCANDO QUI 

 consulenze personalizzate

bucaramanga-Vitamina-Project.png-01
02Dic
Colombia

COLOMBIA INSOLITA: IL GIGANTESCO CRISTO DI BUCARAMANGA

BUCARAMANGA, LA CITTA’ PIU’ VIVIBILE DELL’AMERICA LATINA “Pensavamo fosse solo una tappa funzionale al nostro viaggio verso La Guajira, la regione più arida di Colombia, invece...

sibundoy04
03Nov
Colombia

LA VALLE SACRA DEL SIBUNDOY: VIAGGIO NELLA CULTURA INGA E CAMËNTZA

UN LUOGO SPECIALE La Valle del Sibundoy è uno di quei luoghi magici della Colombia che ancora conserva un forte misticismo, quale conseguenza diretta di una cultura ancestrale; è questo uno di quei...

cartagenamagica01
13Set
Colombia

COLOMBIA: COSA FARE E VEDERE A CARTAGENA DE INDIAS, LA REGINA DEI CARAIBI

UN FASCINO IRRESISTIBILE “Cartagena incanta, bella come un’indigena dalla pelle di cannella, dagli occhi zaffiro, e dal cuore contorto di maga.” Nessuna città della Colombia ha il...

sciamano-colombia
26Mar
AttualitàColombiaPerù

Cosa c’è da sapere sull’AYAHUASCA, la pianta mistica dell’AMAZZONIA

PIANTA SACRA O DROGA DA SBALLO? Si è fatto un gran parlare di Ayahuasca negli ultimi anni, specie da quando è diventata una moda tra i viaggiatori europei e statunitensi. Dicono sia una droga...

san-augustin-07
11Mar
Colombia

COLOMBIA – il Parco Archeologico di San Augustin tra NATURA E MISTERO

Un mistero irrisolto tra le valli di San Augustin Nel sud della Colombia, nel dipartimento dell’Huila, a circa 300 km da Neiva, si trova il Parco Archeologico di San Augustin, il più grande di...

tulcan-01
09Ott
ColombiaEcuador

In sospeso tra Ecuador e Colombia: spunti e suggestioni

Luoghi di Confine “Pochi metri e nuovi ostacoli la propria strada alle spalle davanti fatiche e suggestioni” I luoghi di confine, si sà, sono i più interessanti. Sarà che sono la sintesi...

cartagena
15Giu
Colombia

Colombia da sud a nord in bus: storia di un’avventura entusiasmante

“E poi facevo sogni decisamente arditi: volevo vivere avventure in terre esotiche, solcare i mari, percorrere fiumi in canoa, scalare montagne impervie. Tutti mi assicuravano che una vita del genere...

Ciudad-Perdida-Colombia12
29Mag
Colombia

Ciudad Perdida, Colombia: trekking nel cuore della Sierra Nevada

CIUDAD PERDIDA, STORIA DI UN’ASCESA Nel cuore della Sierra Nevada de Santa Marta, avvolta da un fitta giungla tropicale, si trova la Ciudad Perdida (The Lost City), antico santuario Teyuna che...

Darrien-Gap
21Ago
ColombiaIn viaggioPanama

COME PASSARE LA FRONTIERA COLOMBIA-PANAMA

Il Darien Gap  Come tutti saprete la frontiera Colombia-Panama è tra le più complesse dell’intero continente. Tra i viaggiatori si è prodotta molta letteratura attorno a questo tema, ma...